banner pubblicitario Axe digitale

Mostra risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Manico tipo Stratocaster

  1. #1
    Stefano Sabatino
    Guest

    Manico tipo Stratocaster

    Ciao,

    Quanto potrebbe esser lecito sentirsi chiedere come compenso per cambiare i tasti ad un manico tipo Strato?
    Sto considerando tasti grandi.
    Qualcuno conosce un bravo ed onesto liutaio qui a Roma/Italy..?!?!

    Thank,
    Steve

  2. #2
    Axista
    Data registrazione
    Nov 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    70
    Nei dintorni di Roma mi sono trovato bene con Cloe Guitars (sta a Genzano), molto bravi e professionali, ma un po' cari per via dell'uso della plek (non fanno più rettifiche o ritastaggi senza usarla): i prezzi li trovi sul sito.
    Per gli altri liutai dipende molto se la tastiera è in acero o palissandro (la prima costa di più): se non erro dovremmo essere sui 180€ per l'acero, un po' meno il palissandro.
    Ultima modifica di ichil; 10-08-2014 alle 03:54 PM.

  3. #3
    Stefano Sabatino
    Guest
    Ciao,

    Grazie per la risposta.
    Ho visitato il loro sito.
    Riferisci a quella macchina che si vede nel filmato sulla home?
    Interessante !!!

    Hai avuto a che fare con loro?
    Li consigli?

    Ciao,
    Steve

  4. #4
    Administrator L'avatar di Big Axe
    Data registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    1069
    Io li consiglio ma solo se si hanno le idee molto chiare su ciò che si vuole ottenere. La Plek dà un'infinità di possibilità d'intervento, e l'operatore sa certamente guidarti, ma deve sapere cosa vuoi. Comunque ricordo prezzi più alti per il cambio tasti...

  5. #5
    Stefano Sabatino
    Guest
    Ciao,

    Hmm...provo a spiegarmi.
    Se scrivo scemenze siete autorizzati al pubblico insulto

    Ho visto in una vetrina, una chitarra Fender Strato intitolata ad un noto chitarrista estero del quale non ricordo il nome.
    Ricordo che ha un humbucher al manico.
    Ed ho visto la Fender Strato di Dody Battaglia.

    I tasti sono enormi.
    Ed io, pippone, ho scoperto che posso strimpellarci meglio di quelli originali che compaiono ora sulla mia Fenix.

    Ecco, vorrei una tastiera come quella.
    La SG1000, per esempio, con la quale tento di imitare i suoni di Santana, è praticamente perfetta.
    Ma è un manico più piatto, che a me risulta molto adatto, mentre la Strato imitazione, è più curvo e mi ci trovo male.

    Ciao,
    Steve

  6. #6
    Axista
    Data registrazione
    Nov 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    70
    Da Cloe ho fatto rettificare la mia Ibanez RGT3020 e devo dire che dopo la rettifica con plek ha acquisito delle frequenze che prima non c'erano: suona più "ricca" e posso tenere action bassissime (volendo, io ho dovuto alzare un po' perchè erano troppo basse per me) senza alcun tipo di "frittura".
    I tastoni sono probabilmente dei jumbo (spesso di dunlop 6100, credo che sul sito fender ci siano le specifiche dei loro modelli) e la strato con l'humb al ponte forse era una Sambora (aveva il Floyd?). Un altro chitarrista ammeregano che ha la strato con humb al ponte è Stef Burns, ma non so se ne abbiano mai fatto un modello signature.
    Dovresti capire se il miglior feeling che hai avuto con quella strato è dovuta ai tasti o al manico più piatto della tua (io mi trovo più comodo sulle tastiere Gibson e Ibanez perchè hanno un raggio più elevato e quindi sono più piatte): magari piazzati da un negoziante amico e cerca di provare un po' di chitarre con raggiatura/tasti di dimensioni differenti per farti un'idea (io avevo una Les Paul BFG con tasti medium e raggio 12" e mi trovavo bene quanto sulle Ibanez e meglio delle fender).
    Capito quello, puoi provare a passare con la tua strato da Cloe (magari prima telefona e spiega la questione) così da capire con Luca qual'è l'intervento migliore da fare tra:
    1) mettere dei jumbo (o comunque gli stessi tasti che c'erano su quelle strato)
    2) rettificare quelli che hai per poter simulare un raggio maggiore della tastiera (la plek può fare anche questo).
    Confermo che i costi sono decisamente superiori alla media (come avrai visto dal listino online).
    Spero che queste info ti siano utili.
    Ale

  7. #7
    Axista Senior L'avatar di Burny
    Data registrazione
    Sep 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    495
    Citazione Originariamente scritto da Big Axe Vedi messaggio
    Comunque ricordo prezzi più alti per il cambio tasti...
    In effetti partono da €330


    Prima di spendere 350 su una chitarra che ne vale meno darei un occhiata se ci sono in vendita manici bell'e pronti da sostituire, manda una mail (me sento mal) a Dodi Battaglia in merito ai tasti che utilizza...Anche Baglioni ha la sua signature, se interessa.

    http://www.lxa.it/wp/strato-1957-dodi-battaglia/ Sembrano dei jumbo, non è detto che ci suoni meglio, sei affondi il dito stoni ;-)

    Mannaggia a me che leggo i post:
    https://it-it.facebook.com/dodibatta...3767702396745/

    C'è gente che chiede come riprodurre il suono di Dodi...Nun state messi bene!

    Comunque sembra una Beck signature...Però Jeff è inglese.

    @Ichil: liutaio romano - refret + rettifica tastiera senza ripristino binding gibson LP €350

    Ciao

    B.

  8. #8
    Axista
    Data registrazione
    Nov 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    70
    Citazione Originariamente scritto da Burny Vedi messaggio
    @Ichil: liutaio romano - refret + rettifica tastiera senza ripristino binding gibson LP €350
    Parli di un'altro liutaio o di Cloe? Quando chiesi in giro altri liutai mi dissero circa 180€ per refret + rettifica di una Ibanez.

  9. #9
    Axista Senior L'avatar di Burny
    Data registrazione
    Sep 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    495
    Citazione Originariamente scritto da ichil Vedi messaggio
    Parli di un'altro liutaio o di Cloe? Quando chiesi in giro altri liutai mi dissero circa 180€ per refret + rettifica di una Ibanez.
    Altro liutaio, per dire che tuto è relativo...Cloe deve ammortizzare il costo della PLEK, qualcun altro c'avrà la mano plaKata!

    Comunque le macchine cnc sono fantastiche, per questo tipo di lavori non c'è mano che tenga, pagare per pagare: plek.

    Se invece, dipende anche dal valore dello strumento, trovo ad prezzo sensibilmente più basso un litaio che lavora bene allora la plek può attendere.

    Ovvio che per un lavoro del genere la differenza di prezzo deve essere superiore ai 50€, altrimenti non so se vale la pena rinunciare alla precisione di una fresa.

    "SECONDO ME"


    Ciao

    B.

  10. #10
    Stefano Sabatino
    Guest
    Ciao,

    Grazie a tutti dei consigli.
    Credo abbia molta ragione, anzi di più, Burny.
    Non vale la pena spendere tutti quei soldi in presenza di chitarre non da migliaia di euro.

    Ma alla mia Fenix voglio cambiarli, altrimenti non la suonerò mai a dovere.
    Suona bene, ha tutti quelle combinazioni di timbro ed affettivamente per me significa qualcosa.
    Credo cercherò un liutaio bravo e soprattutto sensibile.

    Provo a contattare questi signori della Cloe.
    Vi faccio sapere....

    Ciao,
    Steve

Informazione thread

Utenti che stanno navigando in questo thread

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno navigando in questo thread. (0 utenri registrati e 1 visitatori)

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •