Ciao,

C'è un sito sul quale si dichiara che cambiando un condensatore con un'altro vintage, di stesse caratteristiche (quindi immagino: capacità e tensione di lavoro, come minimo), si nota un cambiamento del suono.

Dopo ormai tanti anni, ancora devo leggere di queste assurdità.
Eppure, se ne è dibattuto.
La cosa che mi consola è che il fenomeno con le orecchie ad analizzatore di spettro, afferma di essersi registrato con....il telefonino.

Ah...ora ho capito.

Un consiglio ai più giovani: quando ascoltate qualcosa (spesso MP3 o altra robaccia) con un telefonino o con un qualsiasi lettore, corredato di cuffiette "esploratimpano", siate certi che NON state ascoltando nulla, ma solo sentendo qualcosa.
L'ascolto della musica è un arte, un connubio fra sensibilità e consapevolezza tecnica.
Oggi, soprattutto troppi ragazzi, credono di ascoltare musica.
In realtà, si stanno violentando in senso psicoacustico e non se ne rendono conto.

Purtroppo...

Ciao,
BH