Epiphone propone una nuova serie di chitarre stile Anni '30/'40, con buche tonde o a effe, e le chiama Masterbilt, come la gloriosa serie dell'epoca in cui Epiphone e Gibson si sfidavano nel realizzare la migliore archtop da jazz. Queste nuove acustiche non costano molto, va bene, ma forse si poteva evitare di dar loro un nome così importante. Per me suona quasi come un'offesa e spiego perché nel test di Zenith e Olympic su Axe 216.

epiphone 2.jpg epiphone 1.jpg