To view this page ensure that Adobe Flash Player version 11.1.0 or greater is installed.

ES-355TD-SV, 1971 La Gibson ES-355TD-SV, introdotta nel 1959 come “top of the line” del- la serie 300, ha cassa in acero laminato, tastiera in ebano e manico in mogano. Diventa subito la preferita di numerosissimi chitarristi blues, fra cui B.B. King, tanto da essere il modello su cui saranno basate le va- rie versioni del modello Lucille a lui dedicato. I due pickup humbucking sono corredati di controlli individuali di volume e tono, il selettore è a tre posizioni e c’è il circuito stereo con Varitone a sei posizioni. I pickup sono in opposizione di fase (oggi si direbbe “alla Peter Green”) e l’uscita ste- reo invia i rispettivi segnali separatamente a due amplificatori o a due canali di uno stesso (è richiesto l’uso di un cavo con jack stereo da una parte e due mono dall’al- tra, mentre con un cavo normale si ha il suono di un solo pickup). Il Varitone agisce su entrambi i pickup; ha una posizione neutrale al primo scatto, ma con i cinque successivi inserisce dei filtri centrati su frequenze sempre più bas- se che “svuotano” gradualmente la risposta delle medie per un totale di 18 combi- nazioni, ognuna con una distinta sonorità. C’è di più: se si collegano i due pickup a due amplificatori identici, o si collega un cavo stereo/mono per usare un solo ingresso, essi risultano in opposizione di fase; ma, se si usano i due canali, normale e con riverbero, di un amplificatore tipo Fen- der Twin Reverb, essendo i due canali in opposizione di fase, si ha un suono “in fa- se” come se fosse una normale ES-335 con Varitone (questo non vale con altri tipi di amplificatori come i Fender “tweed”). Se si aggiunge a tutto ciò un uso adeguato dei controlli di volume e tono, le combi- nazioni sonore sono pressoché infinite. Davvero una chitarra di rango “reale”. Pubblicato su Axe n.199 - Maggio 2015 Riproduzione vietata © Edizioni Palomino Strumento gentilmente messo a disposizione da Your Music - www.yourmusic.it 59