PDA

Visualizza versione completa : Piove, accordatura ladra!



Big Axe
07-08-2013, 07:18 PM
Il tempo, diciamocelo, fa schifo in questi giorni. Ma dov'è l'estate vera? Caldo torrido al mattino, umidissimo e piovoso nel pomeriggio. In redazione non c'è una chitarra che tenga l'accordatura in questi giorni. Consigli?

muzik
07-09-2013, 08:26 AM
Anche in questo caso non ho ancora trovato una soluzione univoca, a parte la copertura degli strumenti con un telo (meglio di materiale sintetico, tipo quello delle bandiere), quando gli strumenti non sono in custodia. Non ha funzionato sempre, ma riduce i pessimi effetti dell'umidità. Tirata fuori la chitarra dal telo, ci vorrà un po' di assestamento dopo il quale "più o meno" riuscirà a tenere bene l'accordatura. Passati 5/10 minuti senza suonarla, si scorderà di nuovo. Mi riferisco a suonare in condizioni estreme, tipo di sera in un chiosco al mare (in questo caso vanno coperti anche ampli e effetti). In ambiente chiuso già un telo di stoffa dovrebbe rendere.

ichil
07-09-2013, 12:08 PM
Per mia fortuna avendo ora chitarre col floyd non ho grossi problemi anche con questo clima così inusuale qui a Roma.
Quando vivevo a Udine (là le estati sono spesso così: caldo torrido e umido di giorno e temporale estivo con temperature in calo di 10 gradi nel tardo pomeriggio) e avevo la Les Paul l'unica cosa era tenerla in custodia il più possibile e quando dovevo suonarla lasciarla acclimatare un 10-15 minuti prima di accordarla.
A me funzionava.

Big Axe
07-09-2013, 03:25 PM
Suggerimenti e considerazioni sensate, grazie.