PDA

Visualizza versione completa : I progetti di Nuova Elettronica e GBC



Big Axe
07-09-2013, 07:46 AM
Questo è un argomento per i frequentatori più anziani del forum. Qualcuno ricorda i progetti di effetti pubblicati negli Anni '70 sulla mitica rivista Nuova Elettronica? E le bustine di circuiti in componenti sciolti da saldare su millefori appese nei negozi GBC? Qualcuno è ancora in possesso di quelle realizzazioni e può mostrarci una foto?
Personalmente, seguendo quei progettini, costruii all'epoca un decente compressore/espansore e un fuzz devastante. Ebbene, oggi quest'ultimo è esaurito, ma se ne poteva acquistare il kit fino a qualche tempo fa sul sito di Nuova Elettronica, qui:

http://www.nuovaelettronica.it/prodotti/kit-completi/transistors-miche-310/distorsore-per-chitarra-spk1-1315

Sempre che fosse lo stesso...
Ben altra cosa i progetti di Craig Anderton su "Guitar Player", tra cui ricordo un ottimo EQ dedicato alla chitarra chiamato Claryfier.
Bei tempi: invece di parlare di "fuffa", se ne faceva materialmente...

Stefano Sabatino
07-09-2013, 08:17 AM
Ciao,


SSSSSSSSIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII........ ...............!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
CAVOLEN....!!!!!!!!!!!!
GENIALE DIRETTORE....!!!!!

Addirittura costruii il Chopper per chitarra di questa MITICA rivista.
Aveva un difetto: salendo nelle scale, suonando note gravi, aumentava di un'ottava la nota :)
Ma questo era dovuto proprio all'effetto Chopper, ottenuto modulando la nota con un segnale digitale.
Che figo :)

Distorsori, fuzz: c'era tutto.
Se lo ritrovo vi mostro il mio primo distorsore, costruto però, con due BC108 riferendo ad un trigger di Schmitt di Elettronica Pratica: Deep Purple, Smoke on the water mode :)
AAARRRRRRGGGGHHHH...!!!!!!

Ciao,
Steve

Maurizio Parri
07-09-2013, 09:01 AM
Io, nonostante il mio diploma di perito elettronico guadagnato mentre la commissione guardava altrove, sono sempre stato un pasticcione terribile con queste cose. Intorno al 1980, costruii (su progetto di Nuova Elettronica) un distorsore-doubler (così lo chiamavano, insomma una cosa tipo Octavia); funzionava solo ogni tanto, ma quando funzionava faceva un suono curiosissimo, tipo synth impazzito. Poi provai, come progetto di laboratorio alle superiori, un overdrive (sempre da progetto N.E.). Quello non funzionò mai (per colpa mia, ovviamente).

Stefano Sabatino
07-09-2013, 10:12 AM
Ciao,

Mitico Parri :)

Quel doubler, era basato su un paio di TL082.
Uno eseguiva preamp e distorsione selezionabile, e l'altro la sola operazione di doubling, utilizzando un paio di diodi 1N4148.
Funzionava bene, però mi fu necessario aumentare il gain del secondo stadio, filtrare il timbro tagliando un po più in basso e sostituire di due pulsanti con switch a pedale: quelli originali non si potevano guardare.

Qual'era il circuito dell'overdrive?

Ciao,
Steve


Nota:

Ecco cosa faceva quel Doubler
Il segnale superiore A, era quello distorto.
Il segnale B, quello che raddoppiava di frequenza, ma tagliato di una semionda.
Ne risultava un suono tipo Sinth, infatti.
Molto particolare.

158

Maurizio Parri
07-09-2013, 11:36 AM
Qual'era il circuito dell'overdrive?



Mi dispiace, non lo ricordo, però sicuramente era nel 1981-1982.

Burny
08-07-2013, 09:18 PM
Ognuno di noi ha qualche scheletro...in cantina.

Questo è il kit del n.191 richiamato dal link di BigAxe, n° 191, anno 29 - 1997

170

http://archive.org/stream/nuova-elettronica-191#page/n0/mode/2up

Oibhò :-(

Big Axe
08-08-2013, 08:34 AM
Ognuno di noi ha qualche scheletro...in cantina.

Questo è il kit del n.191 richiamato dal link di BigAxe, n° 191, anno 29 - 1997

170

http://archive.org/stream/nuova-elettronica-191#page/n0/mode/2up

Oibhò :-(


E' del 1997, non è questo. Io parlo di circuitini molto più semplici, roba Anni '70, compressore e fuzz. La cosa più difficile, anzi impossibile per il comune DIY, era reperire una scatola non dico a forma di pedale, ma almeno utilizzabile a terra. Ha ha ha, ricordo che non avendo un footswitch del tipo rocker, usavo gli interruttori per lampada da tavolo, tipo questo (attuale): http://www.matelec.co.za/module/content/view/159/

Burny
08-08-2013, 10:58 AM
Forse sono andato troppo in la...1958 chitarra elettronica

171

Maurizio Parri
08-08-2013, 11:32 AM
Forse sono andato troppo in la...1958 chitarra elettronica

171

Ah, e in copertina c'è Peter Van Wood... che fra l'altro la chitarra "elettronica" la suonava davvero, perché a volte imbracciava la cosiddetta "Guitorgan".

Burny
08-08-2013, 04:47 PM
...1963, termini e componenti (tubi) sono attuali :-)))

172

Burny
08-08-2013, 05:17 PM
1968 questi potrebbero essere gli schemi che troverà BigAxe qualche anno dopo:

173174175

Maurizio Parri
08-09-2013, 11:53 AM
Gira e rigira, qui si scoprirà che Leo Fender ha copiato il circuito del Bassman da Radiorama... :)

Stefano Sabatino
08-10-2013, 04:51 PM
Ciao,

Hey....Big Axe...i numeri di Nuova Elettronica lo ho tutti, o quasi, sin dal primo.
Quali sono in particolare i progetti che ti interessano?
Riesci a ricordare qualcosa con precisione?

Erano tempi mitici...

Ciao,
Steve