banner pubblicitario Axe digitale

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 10 di 18

Discussione: Montato Eminence Cannabis Rex

  1. #1
    Administrator L'avatar di Big Axe
    Data registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    1069

    Smile Montato Eminence Cannabis Rex

    Ragazzi, come cambiare faccia al suono di un amplificatore! Sul mio Binson Hi.Fi. vintage - che Stefano Sab ben conosce - ho appena sostituito il Jensen C12K con un Eminence Cannabis Rex: l'ampli ha radicalmente cambiato faccia! Da un bel clean da jazz con alte asprigne in crunch a caldo e massiccio rock d'annata. Grazie a Flyingbird per avermelo consigliato. Ora dico: perché ampli a 20 canali multi-finale con effetti e non un ampli con due coni di diverso carattere nello stesso cabinet 2x??" da usare alternativamente al "flip of a switch"? Con una piccola spesa paragonabile al cambio di un pickup si può avere un suono diverso, ma pochi sembrano disposti a giudicare dalle lamentele dei costruttori sulla pochezza del mercato italiano degli altoparlanti after market...

    eminence c r.jpg

  2. #2
    Stefano Sabatino
    Guest
    Ciao,

    Ecco vedi Doc...è per questo che ti amo - (ALT: preferisco la Ferilli....!!!!)

    Il bello della chitarra elettrica: l'esperimento.
    Questo approccio dovrebbe scatenare le fantasie, infervorare le ricerche timbriche, amplificare la voglia di personalizzazione.
    Purtroppo il messaggio è recepito ancora da pochi che si lasciano "guidare" da pacchetti preconfezionati.

    L'idea dell'ampli dedicato è buona !!!
    Secondo me, si potrebbe basare il progetto sui due circuiti di base Fender e Marshall, iperprogettati come i MESA e corredarli di switch e deviatori diversi.
    Ad esso, accostare una 2x12" o 4x12" a doppie/quadruple camere acustiche, come la 2x12" Demolition by VJsound e sperimentare TUTTO.
    Le marche di speaker alle quali attingere sono diverse: Celestion, Eminence, Fane, Jensen, JBL etc....

    Sarebbe sorprendente constatare come muta una equalizzazione degna di significato musicale, ad ogni approccio come il tuo.
    Prove su prove, test su test.

    I was looking at the ceiling...then I saw the musical paradise...

    Grande Doc,
    Ciao
    Steve

    Cabs.JPG

  3. #3
    Administrator L'avatar di Big Axe
    Data registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    1069
    Grazie Stefano, ma... perché "Doc"?! Mi ricorda qualcuno che vorrei dimenticare, inter nos. Meglio Fab.

  4. #4
    Axista Senior L'avatar di carmineermes
    Data registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    240
    Sapevo di cabinet Brunetti ordinati ad es. con 2 coni diversi, tipo una 2x12" con un Jensen e 1 Celestion. Però questa effettivamente mi mancava. Uno switch per cabinet immagino sia diverso da un semplice A/B switch? Giusto per fare una prova...

  5. #5
    Administrator L'avatar di Big Axe
    Data registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    1069
    Be' sì, deve essere uno switch che non lasci senza carico il finale di un valvolare, però basta pure spegnere o mettere in stand by per qualche secondo l'ampli...

  6. #6
    Stefano Sabatino
    Guest
    Ciao

    Grazie Stefano, ma... perché "Doc"?! Mi ricorda qualcuno che vorrei dimenticare, inter nos. Meglio Fab.

    Eh..eh......
    Doc era inteso come il Doc di "Ritorno al futuro".
    Quel personaggio è mitico, secondo me.
    Comunque va bene, Fab Director.

    Sta cosa della sostituzione dello speaker su quel bell'ampli (ammazza...funziona ancora !!!!!), ieri sera mi ha costretto a scendere in cantina a riguardarmi gli altoparlanti.
    Manca davvero poco ormai, a breve riavrò il mio laboratorio.
    Ci divertiremo: cabinet, effetti, ampli
    Piuttosto, per la tua proposta, sarebbe andato bene il tuo ampli da 50W a canale.
    Era un VHT, ricordo bene?
    Pensa: due canali, ognuno con un cab diverso.
    Goduria allo stato puro...
    Io ho il Marshall 9005, mi sfogherò a dovere.

    Mi ricordo che nel 1978, mi regalarono una EKO 12 Corde elettrica ed un Lafayette a valvole (qui sotto in figura)
    Suonava benissimo, credo.
    Aveva un cono da 16ohm ed io lo sostituii con 4 woofer alnico Philips presi dai televisori gettati nelle discariche.
    Ci costruii il mio primo cab .
    Beh, non contento, collegai in serie all'uscita un condensatore a carta da 3,3 uF.
    Quello che uscì fuori era un suono santaniano che si distingueva per il sustain.
    E te credo, stavo per creare un oscillatore !!!

    Gli esperimenti, che bella cosa...

    Ciao,
    Steve

    LafayetteGA.jpg

  7. #7
    Administrator L'avatar di Big Axe
    Data registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    1069
    sì, sì,sperimentare in cantina è bello!

  8. #8
    Axista Senior L'avatar di Burny
    Data registrazione
    Sep 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    495
    Citazione Originariamente scritto da Big Axe Vedi messaggio
    sì, sì,sperimentare in cantina è bello!
    Non date fuoco all'edificio!

    Niente male lo stile del lafayette.

    Buon divertimento

    B.

  9. #9
    Axista Senior L'avatar di muzik
    Data registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    641
    Ho sentito il crunch dell'ampli con cono sostituito, devo dire veramente non male!

  10. #10
    Stefano Sabatino
    Guest
    Ciao,

    Spiega...spiega per piacere?
    Cosa intendi..?!?!?
    Confronti ?!??!

    Ciao,
    Steve

Informazione thread

Utenti che stanno navigando in questo thread

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno navigando in questo thread. (0 utenri registrati e 1 visitatori)

Tags per questo thread

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •