banner pubblicitario Axe digitale

Mostra risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Armonizzazione della scala minore melodica - accordi con 9 senza 5 - Drop 2

  1. #1
    Axista Senior L'avatar di robcali
    Data registrazione
    Feb 2011
    Località
    Trinakriano attualmente vive in provincia di Roma
    Messaggi
    707

    Armonizzazione della scala minore melodica - accordi con 9 senza 5 - Drop 2

    Armonizzazione della scala minore melodica - accordi con 9 senza 5.

    Ciao amici,
    è probabile che articoli come questi siano un pò noisetti, (scusatemi se posto sta' roba), ma se qualcuno li trovasse utili o interessanti ben venga.

    Quando costruimo voicings non sempre è necessario mettere la 5° nei nostri accordi e spesso può essere importante studiare posizioni che omettono questa nota.
    La scelta di costruire accordi di questo tipo nasce dall'idea che non sempre per un chitarrista che accompagna si rende necessario inserire la 5° nelle posizioni che si utilizzano per la ritmica. Spesso anzi ci viene richiesto di non suonarla (o per esigenze della partitura, o per quelle di qualche collega/musicista che suona con noi, o per l'orecchio stesso che vuole sentire un determinato suono).

    In questo articolo esaminerò il drop 2 di un'accordo di Min.Mag7/9 (senza 5), 1° accordo della scala "Melodic Minor" e analizzerò i vari accordi che si generano, per capire come può suonare questa scelta (di aggiungere la 9 e omettere la 5) in tutti gli accordi della scala.
    In più ... se si riesce ad imparare a memoria questa sequenza ... automaticamente si memorizzeranno tutte le none (o seconde) di tutti gli accordi costruiti sull'armonizzazione della scala minore melodica.

    Il file jpg di questo articolo è in questo link:

    http://img842.imageshack.us/img842/5198/0001xx.jpg

    Nel jpg del pdf troverete i nomi degli accordi considerati senza 5 e con la 9 ... quindi per esempio quegli accordi che generalmente hanno la sigla Min7/b5 nel jpg saranno semplicemente Min7 con la loro particolare seconda (o nona che dir si voglia).

    Per dare o ricevere altre info scrivete ... se vi annoia .... saltate ... pagina.

    Rob

  2. #2
    Rob

    questo è materiale arci-noto...che potrebbe anche essere utile ad un utente di livello intermedio.
    MA....
    poichè la 5^ negli accordi della scala minore melodica è molto utile, perchè presente in forma alterata sulla maggioranza dei suoi gradi... non la ometterei affatto.
    Le omissioni di 5^ vanno bene sulla scala maggiore...sulla minore melodica si perde forza!
    Prova qualche voicing più moderno, tipo 5 7 3 9 (ho scelto il 2° rivolto per comodità su C min Maj7), omettendo la tonica...che non serve a niente.

    Altro suono! Aperto a molte opzioni...e modernissimo.

  3. #3
    Axista Senior L'avatar di robcali
    Data registrazione
    Feb 2011
    Località
    Trinakriano attualmente vive in provincia di Roma
    Messaggi
    707
    Citazione Originariamente scritto da italo de angelis Vedi messaggio
    Rob

    questo è materiale arci-noto...che potrebbe anche essere utile ad un utente di livello intermedio.
    MA....
    poichè la 5^ negli accordi della scala minore melodica è molto utile, perchè presente in forma alterata sulla maggioranza dei suoi gradi... non la ometterei affatto.
    Le omissioni di 5^ vanno bene sulla scala maggiore...sulla minore melodica si perde forza!
    Prova qualche voicing più moderno, tipo 5 7 3 9 (ho scelto il 2° rivolto per comodità su C min Maj7), omettendo la tonica...che non serve a niente.

    Altro suono! Aperto a molte opzioni...e modernissimo.
    Ciao Italo,
    io penso di essere ad un livello intermedio e non voglio con i miei articoli spacciarmi per chi sa quale musicista o didatta.
    Quando ho postato questo articolo non ho specificato per quale uso potesse essere utilizzato.
    Tutti sanno che questo tipo di accordi possono essere sostituiti ampiamente nel quadro didattico jazzistico (e non) e solo l'utilizzo e la prova su differente materiale può stabilire se l'accordo suona moderno o meno.
    L'altra cosa che reputo importante è proprio ciò che tu noti, cioè che alcune di queste voci sono arcinote ma questi accordi "classici", per così dire, sono inseriti nel contesto del Melodic Minor che non è proprio noto a tutti ...
    Ritengo che se ben utilizzati, questi voicing, possano suonare decisamente moderni a patto però, di saperli sovraimporre ad un altro determinato accordo e possibilmente "miscelandolo" con altro materiale melodico.
    Alcuni di questi accordi, utilizzati in determinati contesti, vanno suonati solo come accordi di passaggio, proprio perchè più instabili di altri.
    Il primo accordo del drop 2 (utilizzato per aprire e creare la sequenza è un accordo che Joe Diorio suona spesso e che anch'io utilizzo anche sostituto di diversi accordi. Nel caso di questo accordo la sua stabilità è assicurata dall'intervallo di 7 magg. e poi nona, mentre per alcuni accordi specialmente i min7/b9 si avverte una maggiore dissonanza.

    Ho anche provato il tuo suggerimento su 5 7 3 9 e devo dire che suona alla grande .... ci perdo un pò di tempo ... thanks
    Ultima modifica di robcali; 06-05-2012 alle 05:22 PM.

  4. #4
    Axista Senior L'avatar di robcali
    Data registrazione
    Feb 2011
    Località
    Trinakriano attualmente vive in provincia di Roma
    Messaggi
    707
    Scusate c'era il messaggio doppio e l'ho cancellato
    Ultima modifica di robcali; 06-05-2012 alle 05:22 PM.

Informazione thread

Utenti che stanno navigando in questo thread

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno navigando in questo thread. (0 utenri registrati e 1 visitatori)

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •