Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Esiste una schiera di chitarristi che molto spesso restano all’ombra degli artisti di cui sono al fianco. Non sempre il riconoscimento nel nostro Paese corrisponde al merito e al peso del loro lavoro nella creazione del linguaggio chitarristico negli ultimi cinquanta anni, scrivendo la storia della chitarra e influenzando il modo in cui oggi tutti noi interpretiamo lo strumento. Steve “The Colonel” Cropper, classe 1941, è un chitarrista, compositore e paroliere statunitense conosciuto soprattutto per la sua militanza nella soul band Booker T. & the MG’s e per la partecipazione al film The Blues Brothers nel 1980. In realtà è anche uno dei musicisti che di più ha contribuito allo sviluppo del cosiddetto Memphis Sound.

Su Axe 207 prosegue l'analisi dello stile di Cropper di Vince Carpentieri e inoltre: cambi di posizione fluidi e veloci con Mike Campese, swing con Marcello Zappatore, uso della compressione con Pierluigi Bontempi, spunti per l'improvvisazione da Andy Timmons con Salvatore Di Piazza.