• 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 32
  • 33
  • 34
  • 35
  • 36
  • 37
  • 38
  • 39
  • 40
  • 41
  • 42
  • 43
  • 44
  • 45
  • 46
  • 47
  • 48
  • 49
  • 50
  • 51
  • 52
  • 53
  • 54
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 32
  • 33
  • 34
  • 35
  • 36
  • 37
  • 38
  • 39
  • 40
  • 41
  • 42
  • 43
  • 44
  • 45
  • 46
  • 47
  • 48
  • 49
  • 50
  • 51
  • 52
  • 53
  • 54

Dal nuovo numero

  • Lezione di Mike Campese con video - Modi / Variazioni ritmiche +

    Proseguendo il discorso affrontato nello scorso numero di Axe, in questa lezione continueremo ad aggiungere variazioni ritmiche alle scale per rendere più interessante il nostro playing. Applichiamo il concetto a tutti e sette i modi della scala maggiore. Gli esempi sono in FA maggiore, prendendo come accordo fondamentale il Fa, che ne è il colore ionico. Rendiamo le cose più interessanti enfatizzando ogni centro tonale per tirar fuori la sonorità del modo. Ad esempio, suonare un accordo di Lam su una scala di FA tirerà fuori la sonorità frigia. Vediamo insieme qualche idea ritmica da applicare ai modi della scala maggiore...

    Leggi...
  • Lezione di Ruggero Robin con video - L'arte dell'Improvvisazione / Modo Dorico +

    Suonando la scala dorica otterremo una scala minore, visto che il suo terzo grado è minore e determina l’appartenenza alla famiglia delle scale minori, ma con un riferimento alla maggiore, avendo il secondo e il sesto grado maggiore. Grazie a questi intervalli, possiamo dire che la scala dorica ha una sonorità particolare e suggerisce un leggero velo di tristezza ma non troppo. Nel video mostro il classico esempio sui due accordi di Rem e Fa7...

    Leggi...
  • Recensione disco "Misleading Lights of Town" di Vincenzo Grieco +

    Misleading Lights of Town è l'opera prima del chitarrista e didatta romano Vincenzo Grieco. Dieci brani godibili che spaziano dall’hard-rock al rock-blues al funk, arrangiati con gusto ed esperienza. Ottima la scelta di un’ulteriore variazione di tema con un brano country bello tirato. Grieco non ha lavorato solo per le sue chitarre, ma a tutto tondo su voci, fiati e archi, senza snaturare l'anima rock del disco e senza dimenticare la sua grande padronanza tecnica dello strumento. Buona la registrazione, anche se, personalmente, sento troppo a fuoco la batteria. Sembra scontato, ma bisogna menzionare il gusto nei suoni delle chitarre, compresse all'occorrenza, ma anche estremamente dinamiche, vedi pezzi come Dizzy Heights. Diverse le influenze musicali...

    Leggi...
  • 1
  • 2
  • 3

Dal nuovo numero

  • Lezione di Mike Campese con video - Modi / Variazioni ritmiche +

    Proseguendo il discorso affrontato nello scorso numero di Axe, in questa lezione continueremo ad aggiungere variazioni ritmiche alle scale per rendere più interessante il nostro playing. Applichiamo il concetto a tutti e sette i modi della scala maggiore. Gli esempi sono in FA maggiore, prendendo come accordo fondamentale il Fa, che ne è il colore ionico. Rendiamo le cose più interessanti enfatizzando ogni centro tonale per tirar fuori la sonorità del modo. Ad esempio, suonare un accordo di Lam su una scala di FA tirerà fuori la sonorità frigia. Vediamo insieme qualche idea ritmica da applicare ai modi della scala maggiore...

    Leggi...
  • Lezione di Ruggero Robin con video - L'arte dell'Improvvisazione / Modo Dorico +

    Suonando la scala dorica otterremo una scala minore, visto che il suo terzo grado è minore e determina l’appartenenza alla famiglia delle scale minori, ma con un riferimento alla maggiore, avendo il secondo e il sesto grado maggiore. Grazie a questi intervalli, possiamo dire che la scala dorica ha una sonorità particolare e suggerisce un leggero velo di tristezza ma non troppo. Nel video mostro il classico esempio sui due accordi di Rem e Fa7...

    Leggi...
  • Recensione disco "Misleading Lights of Town" di Vincenzo Grieco +

    Misleading Lights of Town è l'opera prima del chitarrista e didatta romano Vincenzo Grieco. Dieci brani godibili che spaziano dall’hard-rock al rock-blues al funk, arrangiati con gusto ed esperienza. Ottima la scelta di un’ulteriore variazione di tema con un brano country bello tirato. Grieco non ha lavorato solo per le sue chitarre, ma a tutto tondo su voci, fiati e archi, senza snaturare l'anima rock del disco e senza dimenticare la sua grande padronanza tecnica dello strumento. Buona la registrazione, anche se, personalmente, sento troppo a fuoco la batteria. Sembra scontato, ma bisogna menzionare il gusto nei suoni delle chitarre, compresse all'occorrenza, ma anche estremamente dinamiche, vedi pezzi come Dizzy Heights. Diverse le influenze musicali...

    Leggi...
  • 1
  • 2
  • 3

Ultime dal forum

21 Luglio 2019

Il Forum di Axe
  • Dona 5 €
    *Axisti*, sono in scadenza domini e database relativi ad Axe Guitar Magazine per circa € 100,00. *Facciamo appello a tutti per una piccola donazione*...
  • Boogia di Fattoria Mendoza: l'overdrive - distorsore definitivo?
    ב"ה Ciao a tutti, vi metto qui' il link alla mia ultima demo relativa al Boogia di Fattoria Mendoza (https://youtu.be/lDLtUs1Mezs) Il pedale e'...
  • Gabor Lesko
    *FingerFusion Project* è il titolo del nuovo album del chitarrista, pianista e compositore *Gabor Lesko*, in copertina su Axe Guitar Magazine n.17...