• https://www.axemagazine.it/Axe-Guitar-Magazine-24/index.html
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 32
  • 33
  • 34
  • 35
  • 36
  • 37
  • 38
  • 39
  • 40
  • 41
  • 42
  • 43
  • 44
  • 45
  • 46
  • 47
  • 48
  • 49
  • 50
  • 51
  • 52
  • 53
  • 54
  • 55
  • 56
  • 57
  • 58
  • 59
  • 60
  • 61
  • https://www.axemagazine.it/Axe-Guitar-Magazine-24/index.html
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 32
  • 33
  • 34
  • 35
  • 36
  • 37
  • 38
  • 39
  • 40
  • 41
  • 42
  • 43
  • 44
  • 45
  • 46
  • 47
  • 48
  • 49
  • 50
  • 51
  • 52
  • 53
  • 54
  • 55
  • 56
  • 57
  • 58
  • 59
  • 60
  • 61

Dal nuovo numero

  • prova freeware Steinberg VST Connect +

    Durante questo lungo e difficile periodo di reclusione forzata causa Covid19 è emersa la necessità di continuare a coltivare la propria passione musicale restando in contatto con i docenti dei corsi o continuando collaborazioni audio con le proprie band e produzioni. Alcune persone, che potremmo definire studenti dormienti (nel senso buono), che avevano sospeso gli studi per lavoro o altri impegni, si sono riattivati cercando dei riferimenti che potessero seguirli con lezioni online. La prima azione necessaria è installare un software per videochiamate e la scelta è caduta sui più famosi (Skype, Microsoft Team, Zoom, Google Meet, etc.). Però questi software, utilissimi per video-conferenze di lavoro e webinar (dalla contrazione delle parole web e seminar) di formazione, hanno mostrato i limiti nel momento in cui si doveva interagire musicalmente. Questi software non consentono un audio bi-direzionale soddisfacente, soprattutto se si cercano la sincronia e una bassa latenza...

    Leggi...
  • Recensione del disco Connexion di Peppino D'Agostino +

    Peppino D’Agostino è stato certamente tra le prime star della chitarra acustica. Nei primi Anni Novanta ha anticipato quelle tecniche percussive e accordature non convenzionali che oggi imperversano, grazie a dischi e video didattici sempre ben confezionati e molto comunicativi. Ha fatto tutto quello che può fare un chitarrista, vincendo premi come strumentista e legando il suo nome ora a guitar hero riconosciuti ora a stelle del pop nazionali e internazionali. L’opener di questo Connexion (High Plains Guitarra) è sicuramente un esempio di quanto detto, un omaggio a Paco de Lucia ed Ennio Moricone, una composizione che può essere vista come un flamenco che apre a soluzioni melodiche “all’italiana”: bellissimo brano, dai suoni brillanti e corposi. Un ritorno sulle scene davvero convincente, che continua a stupire...

    Leggi...
  • Lezione di chitarra di Marcello Zappatore con video - Pratica dell'ottavo col punto +

    La pratica dell'ottavo col punto (o dotted rhythm practice) è una tecnica di studio musicale che permette di superare i limiti della propria tecnica e acquistare rapidità di movimento e rilassamento sui passaggi più impegnativi; è in auge da parecchio tempo fra i musicisti classici, ma è poco conosciuta negli altri ambiti musicali. La tecnica consiste nel prendere un passaggio musicale che avrebbe le note equamente spaziate fra loro (ovvero note che abbiano tutte lo stesso valore: ad esempio, tutti sedicesimi come nell'esempio 1) e studiare il medesimo passaggio cambiando i valori ritmici delle note nelle seguenti due modalità: - la modalità dell'esempio 2 prevede che la prima nota del passaggio - e così anche la terza e tutte quelle “dispari” - venga suonata con il valore di un ottavo col punto di valore (quindi con un valore equivalente a tre sedicesimi), e che la seconda nota...

    Leggi...
  • 1
  • 2
  • 3

Ultime dal forum

12 Agosto 2020

Il Forum di Axe