• 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 32
  • 33
  • 34
  • 35
  • 36
  • 37
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 32
  • 33
  • 34
  • 35
  • 36
  • 37

Dal nuovo numero

  • [news] chitarra Peavey HP2, effetti NUX, pedale espressione EHX... +

    La Peavey ha presentato la chitarra elettrica HP2, dove HP sta per Hartley Peavey, fondatore e presidente dell’azienda. Cassa in tiglio con top in acero, selezionati per qualità timbrica prima che estetica; manico con tastiera in acero occhiolinato e rinforzi in grafite; scala da 25 1/2’’, 22 tasti jumbo e raggio di curvatura da 15’’. I pickup sono due humbucker custom avvitati direttamente sul corpo. Insomma, ricorda davvero molto la cara vecchia...

    Leggi...
  • [vintage] chitarra Martin 0-21, 1927 +

    Fondata nel 1833, la Martin si è affermata fino a diventare il marchio americano per eccellenza, sbaragliando la concorrenza e distribuendo strumenti fino al lontano Ovest, guadagnandosi la reputazione di riuscire, nonostante le distanze enormi e le difficoltà dei trasporti, a rispettare quasi sempre i tempi di consegna (le eccezioni erano costituite dall'affondamento di un battello o altri incidenti imprevedibili). Alla fine dell'800 la Martin ha ormai una ben decisa identità, con un'ampia gamma di modelli per tutte le tasche e caratterizzati da un suono equilibrato e un'estetica sobriamente elegante. I formati sono indicati da numeri, con quello più alto che indica il modello di più piccole dimensioni (ad esempio, size 3 era più piccolo di size 1). Nel 1854 è introdotto il formato 0 o Concert (13 1/2”), indicato come il più adatto per ogni circostanza, dall'insegnamento all'accompagnamento del canto. L'eccellente raro esemplare di Martin 0- 21 del 1927 che presentiamo (prezzo di listino all'epoca: $ 55.00, le Martin non sono mai state economiche!) rappresenta bene il livello raggiunto in quell'epoca, con fasce e fondo in palissandro brasiliano, tavola in abete massello, manico in mogano e tastiera in ebano (20 tasti con giunzione alla cassa al 12°), disponibile con corde...

    Leggi...
  • [recensioni dischi] UFO, Ivan Avicolli, San Francisco String Trio, Fabrizio Leo +

    Un curioso disco della gloriosa hard rock band degli UFO, oggi composta dai veterani Phil Mogg (voce), Andy Parker (batteria), Paul Raymond (tastiere), a cui dal 2003 si è aggiunto alla chitarra l‘ottimo Vinnie Moore; al basso, Rob De Luca. The Salentino Cuts è composto da 12 cover di altrettanti grandi pezzi rock, coprendo spazi distribuiti tra ZZ Top, Mountain, Yardbirds, Montrose, Doors e altri. Nulla di nuovo sotto il sole, ma la produzione è così attenta nel riprodurre gli ambienti sonori originali, e Moore così bravo e versatile nell’adattare il proprio sound e stile agli originali senza spersonalizzarsi, da valere a questo album un certo interesse “culturale” e gradevolezza dell’ascolto, soprattutto per chi ha superato i cinquanta. Anche i più giovani potrebbero fare un po’ di scuola su queste tracce, alla ricerca di...

    Leggi...
  • 1
  • 2
  • 3

Dal nuovo numero

  • [news] chitarra Peavey HP2, effetti NUX, pedale espressione EHX... +

    La Peavey ha presentato la chitarra elettrica HP2, dove HP sta per Hartley Peavey, fondatore e presidente dell’azienda. Cassa in tiglio con top in acero, selezionati per qualità timbrica prima che estetica; manico con tastiera in acero occhiolinato e rinforzi in grafite; scala da 25 1/2’’, 22 tasti jumbo e raggio di curvatura da 15’’. I pickup sono due humbucker custom avvitati direttamente sul corpo. Insomma, ricorda davvero molto la cara vecchia...

    Leggi...
  • [vintage] chitarra Martin 0-21, 1927 +

    Fondata nel 1833, la Martin si è affermata fino a diventare il marchio americano per eccellenza, sbaragliando la concorrenza e distribuendo strumenti fino al lontano Ovest, guadagnandosi la reputazione di riuscire, nonostante le distanze enormi e le difficoltà dei trasporti, a rispettare quasi sempre i tempi di consegna (le eccezioni erano costituite dall'affondamento di un battello o altri incidenti imprevedibili). Alla fine dell'800 la Martin ha ormai una ben decisa identità, con un'ampia gamma di modelli per tutte le tasche e caratterizzati da un suono equilibrato e un'estetica sobriamente elegante. I formati sono indicati da numeri, con quello più alto che indica il modello di più piccole dimensioni (ad esempio, size 3 era più piccolo di size 1). Nel 1854 è introdotto il formato 0 o Concert (13 1/2”), indicato come il più adatto per ogni circostanza, dall'insegnamento all'accompagnamento del canto. L'eccellente raro esemplare di Martin 0- 21 del 1927 che presentiamo (prezzo di listino all'epoca: $ 55.00, le Martin non sono mai state economiche!) rappresenta bene il livello raggiunto in quell'epoca, con fasce e fondo in palissandro brasiliano, tavola in abete massello, manico in mogano e tastiera in ebano (20 tasti con giunzione alla cassa al 12°), disponibile con corde...

    Leggi...
  • [recensioni dischi] UFO, Ivan Avicolli, San Francisco String Trio, Fabrizio Leo +

    Un curioso disco della gloriosa hard rock band degli UFO, oggi composta dai veterani Phil Mogg (voce), Andy Parker (batteria), Paul Raymond (tastiere), a cui dal 2003 si è aggiunto alla chitarra l‘ottimo Vinnie Moore; al basso, Rob De Luca. The Salentino Cuts è composto da 12 cover di altrettanti grandi pezzi rock, coprendo spazi distribuiti tra ZZ Top, Mountain, Yardbirds, Montrose, Doors e altri. Nulla di nuovo sotto il sole, ma la produzione è così attenta nel riprodurre gli ambienti sonori originali, e Moore così bravo e versatile nell’adattare il proprio sound e stile agli originali senza spersonalizzarsi, da valere a questo album un certo interesse “culturale” e gradevolezza dell’ascolto, soprattutto per chi ha superato i cinquanta. Anche i più giovani potrebbero fare un po’ di scuola su queste tracce, alla ricerca di...

    Leggi...
  • 1
  • 2
  • 3

Flash News

Ultime dal forum

Il Forum di Axe
  • video Lorenzo Venza
    Esempi da *Liquid Sky*, disco solista di *Lorenzo Venza* su Axe 1-222. Intervista e spartiti su...
  • Martin del 1927
    Una splendida, rara Martin 0-21 del 1927, con cassa in palissandro brasiliano, troneggia nella Gallery di Axe di settembre:...
  • mixer digiLiVE 16
    Jurij Ricotti prova per Axe Guitar Magazine il mixer digitale *Studiomaster digiLiVE 16*, leggi qui...