• 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 32
  • 33
  • 34
  • 35
  • 36
  • 37
  • 38
  • 39
  • 40
  • 41
  • 42
  • 43
  • 44
  • 45
  • 46
  • 47
  • 48
  • 49
  • 50
  • 51
  • 52
  • 53
  • 54
  • 55
  • 56
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 32
  • 33
  • 34
  • 35
  • 36
  • 37
  • 38
  • 39
  • 40
  • 41
  • 42
  • 43
  • 44
  • 45
  • 46
  • 47
  • 48
  • 49
  • 50
  • 51
  • 52
  • 53
  • 54
  • 55
  • 56

Dal nuovo numero

  • Lezione di Ruggero Robin con video - L'arte dell'Improvvisazione / Scala Frigia +

    La Scala Frigia è una scala minore che presenta i due semitoni diatonici tra il I e il II grado, e il tra il V e il VI grado. Gli intervalli caratteristici di questa scala minore sono la 2a minore, che risulta abbassata di un semitono rispetto alla 2a maggiore vista precedentemente nella scala minore Dorica, e la 6a minore, anche in questo caso un semitono sotto alla 6a maggiore incontrata nella minore Dorica. La scala Frigia quindi ha questi significativi intervalli minori: 2a - 3a - 6a - 7a, tutti minori. Le Scale Ecclesiastiche o Modi che stiamo vedendo in questa serie di rubriche didattiche...

    Leggi...
  • Recensione disco "Wanderlust" di Nicola Cipriani e Brad Myrick +

    Un disco di chitarra acustica composto da brani originali merita sicuramente la nostra attenzione, soprattutto in un periodo in cui i chitarristi, anche i più bravi, sono intenti a produrre quasi esclusivamente una quantità infinita di arrangiamenti di pezzi più o meno celebri. In questa ottica Wanderlust è certamente un disco coraggioso, con il quale Nicola Cipriani e Brad Myrick immaginano un viaggio sonoro, un’esplorazione di suggestioni anche molto lontane tra loro. Dimenticarsi è un brano dalla ricca dinamica timbrica e interpretativa, composto e pensato "all'italiana", vale a dire mettendo l'evocativa melodia portante al centro della composizione. Tutt'altro mood per la (musicalmente) più anglofona 992 Hopkinton Rd, duetto dall'incedere piuttosto world music... [Altre recensioni di Axe n.18: Kenny Wayne Shepherd "The Traveler", Whitesnake "Flesh & Blood", Special Providence "Will"].

    Leggi...
  • Recensione disco "Equal Time" di Akiko Tsuruga, Jeff Hamilton e Graham Dechter +

    Trio di star per questo disco che rinverdisce i fasti della formazione con organo Hammond, chitarra elettrica e batteria che animò la scena degli Anni ’50 con il trio dell’Incredible Jimmy Smith e, nel decennio seguente, con quelli di Jack McDuff e Dr. Lonnie Smith, entrambi legati al giovane George Benson. L’organista giapponese Akiko Tsuruga ha all’attivo diversi album solisti e un live (So Cute, So Bad del 2017) proprio con i suoi compagni di Equal Time: il chitarrista Graham Dechter (Clayton-Hamilton Jazz Orchestra, Wynton Marsalis, Eliane Elias, Michael Bublé), virtuoso dell’archtop, due dischi solisti alle spalle e influenze da Barney Kessel e Wes Montgomery inserite in uno stile personale; il maturo batterista e produttore di Equal Time Jeff Hamilton, un’icona mainstream (Woody Herman, Count Basie, Ella Fitzgerald, Oscar Peterson, Diana Krall). Sul fronte autoriale, la Tsuruga firma tre degli otto brani che compongono il lavoro (Mag’s Groove, Osaka Samba e Lion’s Gate), mentre Dechter contribuisce con lo spumeggiante swing “per barbecue” Orange Coals. Dei restanti, A Baptist Beat fu scritta dal sassofonista Hank Mobley, Moment’s Notice da John Coltrane, This Could Be the Start of Something Big dal pianista e conduttore TV Steve Allen; infine, la solare I Remember You (Mercer/Schertzinger) era nel repertorio dell’orchestra di Jimmy Dorsey degli Anni ’40, ripresa poi con successo anche da...

    Leggi...
  • 1
  • 2
  • 3

Dal nuovo numero

  • Lezione di Ruggero Robin con video - L'arte dell'Improvvisazione / Scala Frigia +

    La Scala Frigia è una scala minore che presenta i due semitoni diatonici tra il I e il II grado, e il tra il V e il VI grado. Gli intervalli caratteristici di questa scala minore sono la 2a minore, che risulta abbassata di un semitono rispetto alla 2a maggiore vista precedentemente nella scala minore Dorica, e la 6a minore, anche in questo caso un semitono sotto alla 6a maggiore incontrata nella minore Dorica. La scala Frigia quindi ha questi significativi intervalli minori: 2a - 3a - 6a - 7a, tutti minori. Le Scale Ecclesiastiche o Modi che stiamo vedendo in questa serie di rubriche didattiche...

    Leggi...
  • Recensione disco "Wanderlust" di Nicola Cipriani e Brad Myrick +

    Un disco di chitarra acustica composto da brani originali merita sicuramente la nostra attenzione, soprattutto in un periodo in cui i chitarristi, anche i più bravi, sono intenti a produrre quasi esclusivamente una quantità infinita di arrangiamenti di pezzi più o meno celebri. In questa ottica Wanderlust è certamente un disco coraggioso, con il quale Nicola Cipriani e Brad Myrick immaginano un viaggio sonoro, un’esplorazione di suggestioni anche molto lontane tra loro. Dimenticarsi è un brano dalla ricca dinamica timbrica e interpretativa, composto e pensato "all'italiana", vale a dire mettendo l'evocativa melodia portante al centro della composizione. Tutt'altro mood per la (musicalmente) più anglofona 992 Hopkinton Rd, duetto dall'incedere piuttosto world music... [Altre recensioni di Axe n.18: Kenny Wayne Shepherd "The Traveler", Whitesnake "Flesh & Blood", Special Providence "Will"].

    Leggi...
  • Recensione disco "Equal Time" di Akiko Tsuruga, Jeff Hamilton e Graham Dechter +

    Trio di star per questo disco che rinverdisce i fasti della formazione con organo Hammond, chitarra elettrica e batteria che animò la scena degli Anni ’50 con il trio dell’Incredible Jimmy Smith e, nel decennio seguente, con quelli di Jack McDuff e Dr. Lonnie Smith, entrambi legati al giovane George Benson. L’organista giapponese Akiko Tsuruga ha all’attivo diversi album solisti e un live (So Cute, So Bad del 2017) proprio con i suoi compagni di Equal Time: il chitarrista Graham Dechter (Clayton-Hamilton Jazz Orchestra, Wynton Marsalis, Eliane Elias, Michael Bublé), virtuoso dell’archtop, due dischi solisti alle spalle e influenze da Barney Kessel e Wes Montgomery inserite in uno stile personale; il maturo batterista e produttore di Equal Time Jeff Hamilton, un’icona mainstream (Woody Herman, Count Basie, Ella Fitzgerald, Oscar Peterson, Diana Krall). Sul fronte autoriale, la Tsuruga firma tre degli otto brani che compongono il lavoro (Mag’s Groove, Osaka Samba e Lion’s Gate), mentre Dechter contribuisce con lo spumeggiante swing “per barbecue” Orange Coals. Dei restanti, A Baptist Beat fu scritta dal sassofonista Hank Mobley, Moment’s Notice da John Coltrane, This Could Be the Start of Something Big dal pianista e conduttore TV Steve Allen; infine, la solare I Remember You (Mercer/Schertzinger) era nel repertorio dell’orchestra di Jimmy Dorsey degli Anni ’40, ripresa poi con successo anche da...

    Leggi...
  • 1
  • 2
  • 3

Ultime dal forum

18 Settembre 2019

Il Forum di Axe
  • Scala Lidia
    *Ruggero Robin* illustra in video un solo sulla *scala lidia*. Didattica per chitarra mooolto diretta qui:...
  • Arpeggi di triadi
    *Mike Campese* prosegue le lezioni sull'*uso creativo degli arpeggi di triadi* sulla chitarra elettrica. Testo e *TAB *su https://bit.ly/2kgcPdG ...
  • Morgan AC20
    Su *Axe Guitar Magazine n.19* test dell'amplificatore *Morgan AC2**0* hand wired in USA; due *video demo a confronto* su https://bit.ly/2kgcPdG ...