Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Sull’onda del recente ritorno in voga delle formazioni swing stile Anni ‘20 e ’30, la Epiphone propone accattivanti nuovi modelli acustici elettrificati in una serie dall’altisonante nome Masterbilt. Abbiamo la possibilità di provare presso il gentile e fornito negozio Your Music di Roma una Epiphone Olympic, con buche a effe, e una Zenith, con buca tonda. Iniziamo da una descrizione comune. Abbiamo due strumenti costruiti in legno compensato per fasce e fondo (mogano per la Olympic e acero per la Zenith), abete massello per la tavola, lievemente arcuata e con catene longitudinali come da tradizione. Il manico (incollato alla cassa) è laminato in 5 pezzi di acero e mogano, con sezione a C piuttosto corposa e quasi uguale per le due Masterbilt in prova. La tastiera a 20 tasti medi, ben posati, è dichiarata in palissandro sulla Olympic, in ebano sulla Zenith. Capotasto in osso sintetico e ponte mobile in “ebonoid” per entrambi gli strumenti. Belle e originali le meccaniche stile vintage con coroncina in plastica “marboloid”, la cui qualità tuttavia non entusiasma quanto a progressività e tenuta; come l’attaccacorde a trapezio, sono nichelate e hanno un aspetto “ingrigito” più che “aged”. Entrambe le chitarre hanno scala da...